CANTARE MELODIE CON LE NOTE: FRA MARTINO

Hai mai sentito un musicista solfeggiare? Succede quando canta una melodia pronunciando i nomi delle note. Sembra una capacità quasi “magica”, vero?

E invece… Invece è una cosa che si può imparare a fare molto, molto facilmente. Certo, magari da adulti richiede di forzare qualche “blocco”, e questo può essere impegnativo… ma le mamme (e i papà!) di giocalamusica sono fortunati, perché possono farsi aiutare dai loro bambini!!

Prendiamo una melodia facile facile, come Fra’ Martino:

fra martino, il testo
il testo lo conosciamo tutti!

Ok, abbiamo un po’ barato: le sillabe sono già disposte sul pentagramma (con i colori come abbiamo già visto). Ma non farti spaventare! Quello che conta, adesso, è che si tratta di una melodia talmente facile e conosciuta che puoi sicuramente cantarla senza bisogno di starci a pensare, giusto?

Bene. Quello che proviamo a fare adesso è cantare ogni sillaba con la sua nota giusta. Avendole già messe sul pentagramma e colorate (ricordi?) potresti già provare a farlo per conto tuo, ma… che ci stiamo a fare qui? 😉

fra martino solfeggio
cantiamo Fra Martino con le note!

Ecco qui! Sulle prime magari sembra un po’ strano, un po’ complicato: la voce tende a finire col cantare il testo anziché le note, e magari ti senti pure un po’ fuori luogo… vai avanti!

È essenziale superare lo “scoglio” iniziale, abituarsi al nuovo “suono” (quello dei nomi-di-nota, anziché del testo a parole), e poi diventerà sempre più naturale, sempre più familiare. Se poi hai un bambino che frequenta giocalamusica, sarà lui (o lei) ad aiutarti, e garantito, imparerai ancora più in fretta!

Facci sapere come procede, buona musica!

PS: se vuoi una versione ancora più “ufficiale”, ecco qui:

fra Martino, sul pentagramma
ecco Fra Martino con le note sul pentagramma
Annunci

Si comincia! Conosciamoci!!

Finalmente ci siamo!

MERCOLEDI 30 SETTEMBRgiocalamusica classe

alle 17:00
c/o IdeeInMovimento ssdarl
nei locali del Fassicomo
(con un parcheggio enorme!)

Che cosa faremo?

Saremo lì ad accogliervi, a farci conoscere, e a… raccontarvi cosa facciamo? No! A parole sono tutti bravissimi, non è questo che ci interessa (anche se ovviamente saremo a disposizione per ogni dubbio, domanda, problema…): quello che ci preme davvero è offrire ai vostri bimbi un’occasione per sperimentare “dal vero” che cosa vuol dire un’oretta alla settimana con giocalamusica!
Ci sarà Chiara, ci sarà Andrea, e insieme guideranno i vostri bimbi in una prima esperienza di gioco con i ritmi e con le note. Senza impegno ovviamente. È un nostro piccolo regalo, perché se anche doveste decidere di non iniziare questa avventura con noi, siamo sicuri che quell’oretta insieme sarà comunque un semino piantato nella loro curiosità, nella loro sete di stupore e meraviglia, nel loro amore per la musica. E prima o poi quel semino frutterà

Vi aspettiamo! Forza forza!!

giocalamusica!

Iniziamo questa nuova avventura: giocalamusica incomincia!

Che cosa è giocalamusica? È una proposta di avviamento alla musica per bambini dai 3 ai 6 anni, a Genova.
Lavorare con i bimbi dell’età dell’asilo per sviluppare l’orecchio musicale, sfogarsi con la notorietà ritmica, cantare le melodie con le note, giocare con gli strumenti più diversi…

Perché è importante? Beh, per cominciare clicca sull’immagine qui sotto:

giocalamusica benefici

Hai dei dubbi? Ottimo!, vuol dire che per te il tuo bambino è importante davvero! Proprio per questo, abbiamo preparato alcune pagine per rispondere alle tue domande, prova a darci un’occhiata:

Ecco. Adesso ti aspettiamo. Intanto, mercoledì 30 settembre per la presentazione (non mancare!). E poi su queste pagine, dove cercheremo di offrirti, al di là della nostra proposta, spunti continui per usare la musica (hai visto quanto è importante!) nella tua quotidianità di mamma (o di papà!), come strumento di relazione e di sviluppo delle capacità del tuo bambino.

E per qualunque esigenza, scrivici qui: giocalamusica [at] gmail [punto] com

A presto!